REBIRTHING

ARTiglieria – Con/temporary Art Center

Via Verdi, 5

Torino

Mega mostra collettiva curata, durante uno dei festival più amati nella città di Torino: Paratissima.

Presentazione di una parte del progetto "The Modular Monsters".

Senza memoria diretta di alcun precedente analogo, siamo stati colti impreparati da un’emergenza di proporzioni inaspettate e dalle sue immediate e imprevedibili conseguenze.

C’è chi ha dovuto ritirarsi, obbligato, nel proprio guscio domestico, protezione e allo stesso tempo prigione, e chi invece lotta in prima linea, rischiando la propria vita per salvarne altre o  continuando a lavorare, per garantire servizi e approvvigionamenti necessari. Nel presente attuale sospeso e dilatato di chi scrive ora, si vive nell’attesa di un segno di speranza o miglioramento, che lasci intravedere una qualche sfumatura di un possibile e prossimo futuro.

La costante, il comune denominatore globale, è l’incertezza.

A ognuno di noi è stata tolta la possibilità di pianificare domani alcunché di concreto o fisicamente condivisibile. Siamo stati privati in termini pratici del senso di comunità e socialità che contraddistingue l’essere umano, a meno di muoversi nella dimensione virtuale e smaterializzata dell’etere.

Ma nonostante l’incertezza, ciò che si staglia ora chiaro e netto all’orizzonte è il desiderio di rinascita e la necessità di un cambiamento.

Pensare che “Nulla sarà più come prima” – frase fatta suggerita da un pessimistico buon senso spicciolo – non basta. Bisogna fare uno switch perché diventa urgente e tassativo immaginare un futuro diverso, a livello individuale e globale.